Blog

Curiosità, notizie locali, informazioni e suggerimenti su Favignana.




Favignana: nasce la "Green credit card".

Durante la conferenza "Greening the Islands", l'Ancim (Associazione Nazionale Comuni Isole Minori) e Federalberghi hanno firmato un accordo per promuovere lo sviluppo del turismo sulle piccole isole, per finanziare progetti di tutela ambientale, soprattutto fuori stagione per permettere ai turisti che arriveranno di godersi Favignana, in particolare, anche nella stagione invernale. Dall’accordo nasce la "Green credit card", una carta con cui i turisti possono beneficiare di sconti in alberghi, prenotazioni prioritarie per i traghetti e tutti i servizi turistici e ingressi agevolati in iniziative ed eventi organizzati, come sta accadendo a Favignana, precisamente nell'Ex Stabilimento Florio in cui ci si sta impegnando per promuovere eventi e mostre culturali e non, sia per i turisti sia per gli isolani.

Commenta il sindaco Giuseppe Pagoto: "Un momento particolarmente importante per tutte le Isole, sul quale abbiamo sempre lavorato per allungare la stagione turistica come obiettivo prioritario. La presenza a Favignana, a questa conferenza internazionale incentrata sulla sostenibilità ambientale, di Christian Del Bono, Presidente Federalberghi Isole Minori Sicilia, delegato ai rapporti con l’Ancim, e di diversi altri autorevoli relatori, tra cui il Presidente dell’Ancim Mario Corongiu e Giannina Usai, della segreteria nazionale, ci conferma l’attenzione costante verso le isole e il lavoro a sostegno di un’offerta di servizi sempre più sostenibile a favore dei turisti e non solo. Non possiamo che essere soddisfatti per questo risultato che aiuterà le isole a superare alcuni svantaggi legati all’insularità e favorire azioni integrate tra le isole italiane e quelle europee, in sinergia”.

CULTURA, NATURA, DIVERTIMENTO saranno le tre parole chiavi per un'isola degna di essere vissuta ed esplorata. 

(Le immagini appartengono ai rispettivi proprietari).


Social

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Articoli correlati

Guarda altri articoli riguardanti Notizie locali


0 commenti

Commenta l'articolo